Francesca Sapienza é nata a Roma. Ha conseguito gli studi d’arte accademica a Catania e di mosaico a Ravenna. Dopo aver vissuto in diverse città italiane, attualmente vive in Toscana.
In pittura, gli anni giovanili furono quasi totalmente dedicati all’espressione figurativa usando le tecniche più svariate, dalle matite grasse alla tempera, dalla china al carboncino; ma una volta liberatasi dallo stile accademico, Francesca abbandona il pennello per appropriarsi di una pittura materica realizzata con la spatola. Successivamente non cederà più - o quasi - alle lusinghe del pennello. Oltre alla pittura, la passione di Francesca sono i viaggi, dai quali ha sempre tratto ispirazione. Infatti, la seconda fase pittorica é quella africana: donne, tuareg (o uomini blu), danze di maschere, corse di dromedari, mura merlate su tramonti di fuoco, sabbie dorate, orizzonti silenti.
I viaggi in Europa la sospingono verso una ricerca esoterica e le problematiche esistenziali dell’uomo moderno: é la fase "onirica" che passa da uno stile, ora chagalliano, ora astratto come i Mandala; oppure i temi del volo sviluppatasi negli anni del ritorno in Sicilia. Dopo un viaggio in Australia, Francesca si dedica al paesaggio, ma più diffusamente allo studio della luce. Mai, prima di quel viaggio, avrebbe pensato di realizzare la serie di "marine"; ma in pittura, come nella vita, ogni cosa é collegata ed il passo tra il paesaggio e il ritratto é stato breve.
Oggi, nella pittura di Francesca, c’é un bisogno di riferimento alla realtà - sempre attraversata dalla poesia che ci comunica l’arte -.
Riservata e schiva, la nostra pittrice non si esibisce volentieri, pertanto sono limitate le mostre realizzate:

Collettiva-Catania, 1969
Personale-Ivrea, 1972
Collettiva-Aosta, 1973
Personale-La Thuile, 1975
Personale-Verona, 1976
Personale-Arezzo, 1977
Personale-Castiglione
della Pescaia, 1978
Collettiva-Grosseto, 1980
Personale-Catania, 1992
Collettiva-Trecastagni Etneo, 1993
Personale-Nicolosi Etneo, 1993
Personale-Pedara Etnea, 1997
Personale-Siracusa, 1997
Collettiva-Stromboli, 1997
Personale-Prato, 2006

francesca_sapienza16@yahoo.it

Francesca Sapienza was born in Rome. She did studies in academic arts in Catania and Ravenna. She’s been living in many cities around Italy and at the moment she’s settle in Tuscany.
Her earliest paintings,made in her youth, were totally dedicated to the figurative expression. Made out of a variety of techniques like indian ink,coal,water colors,and silky pencils her arts lost soon the academic stile to become more free reaching a way to express her own art-stile using thicker materials like oil colures and less conventional tools like brushes.
As well as painting, Francesca has another passion, travelling. She travels all over the world bringing to her art all the inspiration that those experiences inspired.
The African period, fool of woman, Tuareg, dancing masks, racing animals, and bursting sunsets on free landscapes put her in contact with her tribal instincts.
Europe brought up the most esoteric emotions putting her self in contact with her deeper inner IO. It was her dream-like state that made her floating from abstract subjects like Mandalas, to flying shapes or Chagall-like figures. After her trip to Australia Francesca starts a journey in to the study of the light. She dedicates her self to the landscapes and more specifically to the "Marinas".
Never, before that trip to Australian, she would have thoughts to paint such a subject, but in art just like in real life, everything is connected. The next step is the portrait.
Now days in Francesca’s art stile there is a need for sense of reality, always soaked in the poetry that art brings.
Reserved and shy Francesca doesn’t want to show very often that is why her exhibitions are limited.

Collettive-Catania, 1969
Personal-Ivrea, 1972
Collettive-Aosta, 1973
Personal-La Thuile, 1975
Personal-Verona, 1976
Personal-Arezzo, 1977
Personal-Castiglione
della Pescaia, 1978
Collettive-Grosseto, 1980
Personal-Catania, 1992
Collettive-Trecastagni Etneo, 1993
Personal-Nicolosi Etneo, 1993
Personal-Pedara Etnea, 1997
Personal-Siracusa, 1997
Collettive-Stromboli, 1997
Personal-Prato, 2006

francesca_sapienza16@yahoo.it

Donna africana Sospensione Mura di Tangeri Donna che legge il giornale